Novembre 2017:segnalazioni.......

 

   

      

      

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROVA SUL CAMPO

Prova sul campo rappresenta "la voce" dei soci A.S.G.S. in merito a vecchie e nuove simulazioni che il mercato dei board-wargames offre. Una serie di pagine dove poter trovare piccole recensioni e/o resoconti di partite sui board-wargames che vengono giocati dal gruppo.  Siamo sempre alla ricerca anche di collaboratori; se volete inviare articoli su giochi che amate e conoscete, contattate l'Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Perchè scrivere di giochi ..............è come giocarli!!

 

GiCi58

Un interessante sito con recensioni: http://www.armchairgeneral.com/category/boardgame-reviews


 

Questo mese, una serie di segnalazioni che riguardano saggi, riviste ed alcuni titoli di boardwargames con tema attinente.

 

 

A cinquant'anni dal conflitto una storia dello straordinario successo strategico che consenti a Israele di triplicare l'estensione del proprio territorio ma pose anche le basi della guerra del Kippur. Nel maggio 1967 un'azione combinata di Egitto, Giordania e Siria stava minacciando Israele, abbandonato a se stesso dalle Nazioni Unite. Per anticipare le mosse dei loro nemici, in giugno gli israeliani erano pronti a un attacco preventivo che avrebbe spiazzato il mondo intero: la schiacciante vittoria fu ottenuta attraverso un uso sapiente dell'aviazione, che avrebbe sgominato le forze egiziane nel Sinai. Allo stesso modo, un'azione fulminea consentì l'occupazione della Città Vecchia a Gerusalemme, della Cisgiordania e delle alture del Golan.

Dalle premesse del conflitto alle sue conseguenze, tutti gli aspetti di questo scontro sono analizzati con precisione e ricchezza di dettagli, approfondendo la panoramica anche attraverso illustrazioni e mappe.

Sito ufficiale: http://www.leg.it/

 

Alcuni interessanti boardwargame sull'argomento:

                

La rivista si occupa solo di temi contemporanei e futuristici; purtroppo spesso i giochi pubblicati necessitano di errata, ma articoli e materiali sono di primo ordine.

http://modernwarmagazine.com/mwm/wp-content/uploads/2012/05/MW4-TOC.pdf

 

                     

Un classico pubblicatio negli anni '70 da Avalon Hill, terzo del sistema nato con il celeberrimo Panzer Blitz. Ancora oggi il regolamento è piacevole, a patto di accettare di giocare su mappe stilizzate...................https://boardgamegeek.com/boardgame/3218/arab-israeli-wars

Altri interessanti titoli su: https://boardgamegeek.com/geeklist/151598/top-10-arab-israeli-wars-games

 

 

Il conflitto russo-afghano, l'ultimo della Guerra Fredda, offre spunti e interpretazioni tanto controversi quanto attuali. La guerra segnò profondamente il destino dell'Afghanistan e decretò l'inizio di un progressivo declino del regime comunista di Mosca. Un'efficace ricostruzione passa in rassegna l'organizzazione operativa e logistica, l'addestramento, le tecniche e le tattiche impiegate sia dall'Armata Rossa, poi sconfitta, sia dai mujaheddin. Un'appendice che illustra l'odierna situazione politico-militare dell'Afghanistan.

 

 

Alcuni titoli interessanti sull'argomento: 

                         

https://boardgamegeek.com/boardgame/708/holy-war-afghanistan

 

                         

La serie dei COIN games, ideata da Volko Runke trova il suo terreno ideale quando si occupa di ambientazioni contemporanee; vedi anche http://www.asgs.sm/mensile/106-il-sistema-della-vento-nuovo-games-il-periodico-mmp e https://boardgamegeek.com/boardgame/127518/distant-plain

 


 

 

Giunto al n. 65, il magazine tutto italiano dedicato al mondo dei wargames si conferma punto di riferimento del settore. Fondata nel 2000 da Lorenzo Sartori, Dadi&Piombo è la prima rivista italiana interamente dedicata al wargame storico tridimensionale.

Su Dadi&Piombo trovi articoli di storia militare, scenari, regolamenti di gioco, segnalazioni e recensioni delle novità del mercato, interviste e tutti i consigli utili per avvicinarsi all'hobby.
Attualmente la cadenza della rivista è quadrimestrale ed è disponibile solo su abbonamento, sia cartaceo che digitale (pdf). Sul sito http://www.dadiepiombo.it/index.html , tutte le news.

Anche questo numero presenta articoli molto interessanti, fra cui:

      - la battaglia di Little Big Horn, di renato Genovese. Ben 8 pagine fitte di informazioni storiche sulla celebre battaglia che creò il mito di Custer; bellissime anche le foto su miniature e diorami della battaglia stessa.

 

     - Gli articoli di Giuseppe Ieraci sulla battaglia di kekava, 1812, e quello di Paolo Montinaro sull’artiglieria del risorgimento sono classici esempi di passione per il wargame unita alla perfetta ricostruzione storica sui tavoli da gioco. Paolo, fra l’altro, è da sempre un frequentatore della SMGC e presenta ogni volta scenari e/o partite sempre interessanti!

 

     - A proposito di DADICOM, ospite dal 2011 del “contenitore ludico San Marino Game Convention”, l’articolo di Alessandro Concina e Nicola Zaramella riguarda uno scenario presentato a SMGC 2017 sul regolamento di Black Powder e la battaglia napoleonica di Tarvisio, 1809

 

 

     

Durante SMGC 2018, ventesima edizione della manifestazione sammarinese, DADICOM sarà ancora nostro ospite con eventi ancora più interessanti per gli appassionati!

 

   

Dopo “l’anticipazione” del n. 0, esce ufficialmente il n. 1 della rivista tutta italiana, dedicata al gioco da tavolo,  ioGioco.

La veste grafica non è cambiata di molto se non per alcune modifiche strutturali legate per esempio ai giudizi sui giochi recensiti, ora presentati da una generica casella denominata “il verdetto”.

Ben 96 le pagine della rivista, dedicate a varie rubriche, alcuni speciali, dossier, anteprime e recensioni. Novità, non credo prevista nel n. 0……., un gioco da tavolo inserito nella rivista, con tanto di mappa, pedine da ritagliare e regolamento!

Le pagine  “degli speciali” sono dedicate ad Essen, 26-26 ottobre, Lucca Comics & Games, 1-5 novembre, il gioco dell’anno 2017.

Le anteprime trattano di Star Saga, Minute Realms, Pirati, Xi’an. Quest’ultimo titolo sembra veramente intrigante, specie per le bellissime miniature che, a mio parere, lo renderanno subito gioco da collezione!

Ottima la guida strategica sul gioco Scythe, di Filippo Riva. Ottimo anche l’articolo dedicato al mitico D&D con offerta anche una nuova avventura, “Le stanze profonde”!

Diverse le recensioni su titoli quali Sword & Sorcery, Deadland, Ethnos, Kanagawa, Photosynthesis, Mostri?, This war of mine, Mythos, Rajas of the Gange, ecc.

Infine il gioco offerto in rivista, “Guerra lampo”, sulla WWII, da giocare in …..20 minuti! Tabellone con diversi schemi riferiti ai vari tetari di guerra (Pacifico, Europa, ecc.), linee di avanzamento delle operazioni in tali teatri, pedine, poche, ben fatte, schema utile a nascondere le proprie forze a disposizione. Regolamento di due pagine. Su tale gioco, purtroppo, ho letto alcuni post che lo descrivono abbastanza lacunoso se non quasi impossibile da giocare.........! 

In conclusione, una rivista soprattutto rivolta agli appassionati di gioco da tavolo stile eurogames. 

In effetti, gli appassionati di boardwargames storceranno di nuovo il naso, dato che questo nostro amato settore non viene neppure citato nelle pagine della rivista. D'accordo che il boardwargames sia una nicchia, ma in Italia è una nicchia di lusso, presente in diverse manifestazioni importanti come PLAY. La nostra stessa SMGC, vedi www.sanmarinogame.com, nasce ed ospita da sempre tavoli dedicati in particolare alla simulazione storica. Un peccato, quindi; per fortuna poi esistono realtà come ParaBellum........., vedi sotto!

         

 

Il sommario del numero 9/17 di Limes, dedicato all’escalation di tensione nella penisola coreana: 

 

http://www.limesonline.com/sommari-rivista/venti-di-guerra-in-corea 

 

 

Alcuni titoli imperdibili per "studiare" la questione coreana

                                 

https://boardgamegeek.com/boardgame/69130/next-war-korea e vedi http://www.asgs.sm/mensile/285-next-war-korea

 

 

 

 

 

 

 

 

Se il primo numero ha colto di sorpresa gli appassionati di simulazione storica, il II numero di PARA BELLVM sarà una bella conferma di una realtà tutta italiana rivolta al nostro amato "settore di nicchia"!!

Con un investimento di € 16,00 avrete fra le mani ben 60 pagine fitte di articoli, recensioni, anticipazioni su prossime uscite, nuovi scenari su titoli esistenti e un gioco con mappa, pedine e regolamento. La rivista presenta "un tema principale" ad ogni numero: la Grande guerra nel I e il periodo napoleonico in questo II numero. Vediamone in dettaglio  i contenuti.

Luca Vellutini offre un quadro generale su titoli appena usciti o in fase di pubblicazione; a margine delle pagine "Novità", anche un calendario delle prossime convention dedicate per la maggior parte alla simulazione storica.

A seguire un interessante articolo di Enrico Acerbi sulle simulazioni, o meglio sui sistemi di gioco, che negli ultimi 30 anni (!!) si sono occupati del periodo napoleonico, uno fra i più gettonati dai wargamers italiani. Devo dire che ho letto avidamente l'articolo anche se....... non ho capito bene la posizione di Acerbi! La sua analisi massacra, letteralmente, tutto quello che personalmente conosco fra i migliori titoli (almeno credo..........) che ogni appassionato abbia potuto acquistare negli ultimi anni: dalle serie di Kevin Zucker alla Clash of Arms non si salva nessuno, essendo definite simulazioni legate al particolare "studio" su pochi testi di autori USA e senza conoscere neppure un campo di battaglia napoleonico! Acerbi, infine, porta ad esempio come simulazione fra le più "esatte" storicamente, un vecchio e quasi sconosciuto titolo della SPI su Austerlitz che non possiedo e conosco, quindi non posso giudicare. Mhà........; io credo che alcuni dei titoli citati nell'articolo siano vere pietre miliari e assolutamente in grado di ricreare il phatos di una batttaglia napoleonica. La stessa rivista offre poi un gioco sulla battaglia di Caldiero dello stesso Acerbi che mi sembra ricalchi le "classiche e denigrate" regole dei giochi massacrati! Ripeto, non ho capito o mi sfugge qualcosa......; al contrario leggendo poi l'intervista ad Acerbi, sempre in questo numero, si riesce a capire la profondità delle sue ricerche e quindi dei suoi progetti e pubblicazioni. Non mi trovo d'accordo sul giudizio dei napoleonici, ma complimenti!!!

Nel I numero di PB è stato pubblicato il gioco "Inferno sugli altipiani"; a questo gioco è deicato un'analisi di Flavio Acquati sulle linne strategiche della simulazione.

Come anticipato sopra, questo numero vede come inserto il gioco "Caldiero, 1796" - la prima sconfitta di Bonaparte. Ottimo l'articolo storico dell'autore, Acerbi Enrico, e sembrano ottime anche le regole; mappa bella e pedine assolutamente di qualità, quasi a livello della mitica CoA! Direi proprio da provare, specie in riferimento a quanto sopra detto sull'articolo dei giochi napoleonici.........

Seguono due articoli dedicati ai giochi pubblicati da PRatzen Edition, che sembrano veramente ben fatti e al di fuori degli schemi classici, e agli utlimi numeri della storica rivista S&T. In merito a questa storica rivista, l'articolo evidenzia i problemi legati a pubblicazione di giochi con regolamenti che subiscono pesanti errata e quasi ingiocabili.

Veramente bello l'articolo dell'amico Marco Ferrari, dedicato al sistema napoleonico della  Marshall. Marco conosce profondamente il sistema, avendo partecipato a diversi playtest session su vari titoli. La sua analisi dell'evoluzione del sistema è molto interessante e permette di "non perdere la strada" fra le varie edizioni del regolamento che contraddistingue la serie Marshall - Clash of Arms, a mio parere immancabile nella collezione di ogni appassionato del periodo.

Per finire, alcuni scenari per giochi pubblicati; a pag. 50 permettetemi di segnalare quellodedicato al sistema Wing Leader - GMT. E' un mio progetto, dedicato al bombardamento che subì la piccola Repubblica di San Marino nel '44!

 

PARABELLVM: SUPER CONSIGLIATO! 

Il sito di PB: http://www.parabellum-magazine.com/ ; alla pagina download è possibile scaricare varii files, fra cui quelli dedicati allo scenario WL!

 

 

 

 

 


 

 

comments
ASGS - Associazione Sammarinese Giochi Storici
Created by Contatto Informatico & Graphic Design 3STUDIO