Novembre 2012: i librigame

Solitamente gli appassionati di simulazione storica si possono dividere in due grandi categorie: quelli che giocano "per giocare", cioè coloro che forse non sanno neppure cosa stanno ricreando ma utilizzano al meglio il gioco ( e sono i più temibili!) e quelli che sono "esperti" del periodo storico che il gioco riproduce, che sanno dirti ...quella pedina rappresenta il 3° battaglione, 1a divisione,... ecc.
Per questi ultimi, il piacere di utilizzare giochi per ricreare al meglio la realtà storica và di pari passo con il piacere di acquistare un buon libro sull'argomento che interessa.

In questa pagina cercheremo di segnalare alcuni titoli (vecchi e nuovi), molto interessanti per l'hobby della simulazione; allo stesso modo segnaleremo riviste specializzate nel settore delle simulazioni.

 

 

 Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

« Una matita, una gomma e una buona dose di coraggio e immaginazione: non occorre altro per addentrarsi tra le pagine dell'avventura.» (presentazione di un librogame)

 

Un librogame o anche o libro-gioco è un'opera narrativa che invece di essere letta linearmente dall'inizio alla fine presenta alcune possibili alternative mediante l'uso di paragrafi o pagine numerate. Lettori diversi (o la stessa persona in occasione di una rilettura) potranno compiere scelte diverse e ciò condizionerà lo svolgimento e la fine della trama. Questo genere fu principalmente popolare negli anni ottanta.

Questo mese un articolo per "i nostalgici": fenomeno degli anni '80, i librigame ebbero un successo straordinario e un altrettanto crollo repentino. Per l'inizio degli anni novanta, infatti, i librogame avevano perso gran parte della loro popolarità. La probabile causa è l'avvento dei videogiochi, che permettono di fare sostanzialmente tutto quello che permette un librogame, con l'aggiunta di effetti visivi e sonori e di una gestione automatica delle registrazioni da tenere. La prima serie di titoli terminò nel 1998.

Cos'è un Librogame?

Cercando di offrire una definizione più pratica che tecnica — senza ambire ad una definizone che renda giustizia a un argomento ampio come quello dei librogame, di cui il curatore del presente sito non ha che competenza marginale.

I LibroGame (detti anche libro-gioco, iperromanzi, romanzi ipertestuali) sono quei libri d'avventura in cui non vi è un'unica trama ma più trame frammentate in tante sezioni numerate. Nel corso della lettura, alla fine di ogni sezione al lettore vengono presentate delle opzioni in merito all'azione successiva che il protagonista deve intraprendere per proseguire. Ad ogni scelta corrisponde il numero della sezione cui saltare per proseguire la lettura.

Il risultato è che a seconda delle scelte intraprese si avranno esperienze diverse dell'avventura testuale. Alcune scelte condurranno a finali della storia disastrosi, altre alla vittoria (o alle vittorie, nel caso l'avventura preveda più di un finale vittorioso). La possibilità di sconfitta o vittoria è ciò che rende il libro al contempo un gioco oltre che una lettura.

Alcuni librogame prevedono l'utilizzo del lancio di dadi da gioco per determinare l'esito di battaglie contro i nemici in cui ci si imbatte lungo l'avventura. A volte alla lettura si accompagna l'impiego di una tabella in cui registrare dei valori quali forza magica, resistenza, ecc. Questi valori posso rivelarsi determinanti nelle possibilità di scelta lungo il gioco e possono mutare durante l'avventura (perchè impiegati, consumati, o per penalità, per premio, ecc.).

 

Links utili

Per creare i vostri librigame:
http://matteoporopat.com/2012/05/19/libro-game-creator-2-0-3/  
Il sito della EL:
http://www.edizioniel.com/profilo/contatti.asp 
Ottimi articoli sulla storia del fenomeno librigame:
http://maurolongo.wordpress.com/2012/05/06/lalba-dei-librogame-di-giulio-lughi/ 

 € 19,00  
comments
ASGS - Associazione Sammarinese Giochi Storici
Created by Contatto Informatico & Graphic Design 3STUDIO